Gruppo Famiglie Valtravaglia


per gli incontri 2016-17
Informazioni: Germana Sala (tel. 338-6738966)

Queste sono le proposte del Gruppo Famiglie della Valtravaglia per i prossimi mesi:

Domenica 12/03 ore 11:00 a S. Pietro ( s.messa + incontro a seguire)
Sabato 08/04 "Tradizione simboli" (come da calendario decanale)
Sabato 13/05 ore 17:00 a Bedero (s. messa + incontro a seguire)
Domenica 18/06 Gita
Dopo gli incontri pranzo/cena condivisa.


La Famiglia "via ordinaria della missione evangelizzatrice"


Sono proprio contento di leggere nella lettera pastorale del cardinale Angelo Scola che "la famiglia è il soggetto primario dell'educazione al pensiero di Cristo" (pag.60)
Sempre più la famiglia, nonostante i tanti attacchi alla sua legittimità, è riconosciuta come l'anello fondamentale della vita e della sua naturale crescita pienamente umana. Il nostro Arcivescovo ne dà una testimonianza ricca di nuova progettualità quando sottolinea che è necessario "parlare di famiglia come soggetto di evangelizzazione" il che "non significa anzitutto coinvolgerne i membri, magari singolarmente, come attori di iniziative in parrocchia o nelle aggregazioni di fedeli, anche in gruppi familiari, ma mobilitare la Famiglia in quanto famiglia alla testimonianza evangelica attraverso gli aspetti normali e costitutivi della sua vita quotidiana: gli affetti, il lavoro, il riposo, il dolore, ecc. ecc."
Buon cammino care Famiglie, tutti abbiamo bisogno di voi.

vostro don Erve

 

Con rinnovato slancio, sul tema "Famiglia, energia per la vita", sono ripresi da ottobre 2015 (e sono continuati nel 2016) gli incontri del gruppo famiglie. Le attività in programma e la tensione spirituale del gruppo ben convergono con le indicazioni pastorali del nostro card arcivescovo Angelo Scola che indica la famiglia quale soggetto primario dell'educazione al pensiero di Cristo.
Il gruppo famiglie è/vuole essere luogo di crescita, confronto, conforto e condivisione per meglio comprendere e affrontare il nostro tempo sulla scia dei valori del "pensare come Cristo"


L'amore è la nostra Missione...

Guidati dalle parole del Vangelo secondo Matteo, siamo invitati a camminare come famiglie, con lo sguardo sempre rivolto verso Gesù, nostro compagno di viaggio. In lui e grazie a lui, vogliamo attingere quella sapienza del cuore, per saper portare al mondo di oggi la testimonianza della bellezza del "Vangelo della famiglia".
L'intento è quello di aiutarci a vivere e concretizzare quanto il Signore Gesù ci suggerisce, nei gesti che tutti i giorni siamo chiamati a compiere. Spesso sono ripetitivi e li viviamo come una routine che può anche diventare noiosa. Siamo certi che l'accostamento metodico alla Parola di Dio ci aiuterà a vivere la quotidianità degli affetti e delle relazioni, del lavoro e degli impegni, delle gioie e delle fatiche, con la forza e la libertà che ci vengono dalla novità del Vangelo di Gesù.

La proposta è rivolta a TUTTE LE FAMIGLIE che vogliono condividere un percorso, o anche dei singoli momenti, di spiritualità e di vita familiare.


Anche quest'anno (2014/15) il Gruppo famiglie propone un itinerario di formazione seguendo le direttive della proposta diocesana. Il gruppo si riunisce una volta al mese ed è composto dalle famiglie della collaborazione pastorale Brezzo di Bedero - Domo e Porto Valtravaglia, Nasca e San Pietro di Castelveccana. Gli incontri si terranno o all'Oratorio di san Pietro o all'oratorio di Bedero e inizieranno alle 18.30.

Il titolo del cammino di quest'anno è:

FAMIGLIA, UNA BUONA NOTIZIA IN CITTÀ
Vivere il quotidiano intreccio tra le generazioni

In breve:

Il percorso dell'anno assume la forma di un annuncio: la famiglia è una "buona notizia" per la città. La chiave di lettura è che la famiglia costruisce e impegna a relazioni profonde ed è, nei fatti, un incontro tra generazioni. La famiglia è la prima comunità della città, la innerva e le dà l'anima. Non esiste una città senza famiglie.
A partire dalla pagina di Vangelo della presentazione di Gesù al tempio, richiamata da papa Francesco nella bellissima lettera indirizzata alle famiglie il 2 febbraio 2014, scopriamo che Dio ama chi dona con gioia; lo ha mostrato a Maria e Giuseppe mediante la cura con cui ha preparato da tempo il loro incontro con Simeone e Anna. Non si tratta di una coincidenza, ma del compimento di un'attesa vissuta dai due anziani con fedeltà.
Ogni famiglia è fonte e matrice di storia, allarga i nostri angusti confini in dimensioni temporali e spaziali nuove, tra persone capaci di testimoniare la propria fede e di trasmetterla nel tempo a chi verrà, ma anche risalendo la corrente all'unica origine della comune fede cristiana: Gesù Cristo.

Il primo incontro coincide con la "Giornata delle famiglie" del decanato e si terrà Domenica 19 ottobre 2014 presso la parrocchia di Grantola con il seguente programma:

" Ore 11.00 Santa Messa per le famiglie
" Ore 12.15 Aperitivo sul sagrato per tutti
" Ore 12.30 Pranzo insieme
" Ore 14.00 Proposta di riflessione per i genitori ed inizio animazione per i ragazzi
" Ore 16:00 Merenda per tutti, per la quale sono gradite torte - biscotti - ecc.
" Ore 17.00 Conclusione

Chi fosse interessato può contattare Germana domenica 05 ottobre in oratorio.



Le date dei successivi incontri verranno indicate sul calendario parrocchiale mensile